End of Justice – Nessuno è innocente, di Dan Gilroy (Usa/2017)

di Laura Pozzi Denzel Washington un uomo, un attore, una garanzia. Non sempre di altissima qualità, è vero, ma la sua classe, il suo talento e perché no il suo fascino (ma non è questo il caso) sono in grado di trasformare un film facilmente dimenticabile in un buon prodotto d’intrattenimento. A confermare ancora una... Continue Reading →

Manchester by the Sea, di Kenneth Lonergan (USA/2016)

di Laura Pozzi Sopravvivere all’inferno, elevarsi al di sopra di roventi e ingovernabili lingue di fuoco che di colpo senza preavviso inceneriscono l’anima e la mandano in fumo. Macerie esistenziali sedimentano nel profondo, incidendo il tormentato destino di un uomo dilaniato da una ferita impossibile da sanare, figlia di un feroce passato. Uno scenario forte,... Continue Reading →

I ponti di Madison County, di Clint Eastwood (1995)

di Marzia Procopio In un piccolo paese nello stato dell’Iowa il fotografo cinquantaduenne Robert Kincaid (Clint Eastwood) arriva alla casa di Francesca Johnson (Meryl Streep), una casalinga quarantacinquenne di origini italiane, a chiedere informazioni stradali per raggiungere i ponti coperti della contea di Madison, che deve fotografare per un servizio commissionatogli dalla National Geographic Society.... Continue Reading →

Ombre, di John Cassavetes (1959)

Di A.C. Nella New York anni '50 hanno luogo le vicende personali di tre fratelli afroamericani. Il maggiore, cantante in cerca di una svolta positiva di carriera lontano da poco redditizi spettacolini da nightclub, la sorella secondogenita, habituè di circoli di intellettuali e in difficoltà nel relazionarsi emotivamente con qualcuno, e il minore che trascorre... Continue Reading →

Animal House, di John Landis (1978)

Di A.C. Anni '60. La rivalità tra due confraternite di un college americano sfocia in rappresaglie sempre più grottesche.Da una parte la "Omega", composta da studenti snob e di alta estrazione sociale, dall'altra la "Delta", composta da soggetti sgangherati, le cui tendenze festaiole non hanno alcun freno inibitore, e per questo sono malvisti dal rettore... Continue Reading →

La collina del disonore, di Sidney Lumet (1965)

Di A.C. Seconda Guerra Mondiale: durante l'occupazione delle truppe britanniche sul suolo africano, un gruppo di soldati inglesi viene condotto in un campo di prigionia albionico per coloro che hanno ricevuto condanna disciplinare da parte di un tribunale militare, al fine di ottenere una "rieducazione" consona al loro status. Ma tra l'assenteismo sciatto del comandante,... Continue Reading →

Sei gradi di separazione, di Fred Schepisi (Six degrees of separation USA/1993)

di Laura Pozzi Secondo un’eccentrica, ma originale teoria ipotizzata dallo scrittore ungherese Frigyes Karinthy in Catene, capitolo conclusivo del suo celebre Viaggio intorno al mio cranio ogni individuo sul nostro pianeta può arrivare ad un altro grazie all’ausilio di sei intermediari. Vale a dire sei gradi di separazione si interpongono fra noi e il resto... Continue Reading →

Lupo solitario, di Sean Penn (The Indian Runner USA/1991)

di Laura Pozzi “Ogni nuovo bambino che nasce porta il messaggio che Dio non è ancora scoraggiato dall’uomo”. (Tagore) Quando nel 1991 Sean Penn presenta a Cannes nella sezione Quinzaine des Réalisateur il suo esordio alla regia, Lupo solitario, l’entusiasmo suscitato dalla nuova e “inaspettata” creatura non è propriamente alle stelle. La pellicola circolata prevalentemente... Continue Reading →

9 settimane e 1/2, di Adrian Lyne (9 1/2 Weeks/USA 1986)

di Laura Pozzi Non si esce vivi dagli anni ’80, così recitava un vecchio brano degli Afterhours. In verità (per chi c’era) prima o poi se ne esce anche se incredibilmente malconci e perdutamente nostalgici. 9 settimane e ½ è un film che ad ogni nuova visione regala e irrobustisce con sottile ironia una certezza:... Continue Reading →

Casting Jonbenet (2017); The Assistant (2019), due film di Kitty Green

di Antonio Sofia Recentemente Re-movies ha dato spazio ad alcune registe che hanno impreziosito la storia del cinema. Le registe sono molte più di quanto non si creda e una nuova levata di promettenti direttrici ha trovato spazio negli ultimi anni, componendo una costellazione di film imprescindibili. Proseguiamo, dunque, in questa proposta dedicando una recensione doppia... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: