Paper moon (Luna di carta), di Peter Bogdanovich (Usa, 1973)

di Girolamo Di Noto Generalmente, quando si pensa a Peter Bogdanovich, il più cinefilo dei registi americani, recentemente scomparso, il primo accostamento che viene in mente è una sala cinematografica: intento a perdersi nella visione di un film del suo amato Ford o a ritrovarsi nel piacere estetico di una sofisticata commedia americana degli anni... Continue Reading →

Sesso sfortunato o follie porno, di Radu Jude (Romania, 2021)

di Bruno Ciccaglione Provocatorio e fracassone, disperato e divertente, teatrale eppure composto da una grande varietà di frammenti che sono puro cinema, l’ultimo film di Radu Jude riesce a imporsi all’attenzione del pubblico internazionale e vince l’Orso d’oro a Berlino nel 2021. Il suo sguardo assieme impietoso e sarcastico, da un lato ci rivela una... Continue Reading →

West Side Story, di Steven Spielberg (2021)

di Laura Pozzi Appare un tantino fuori luogo considerare la nuova versione di West Side Story firmata da Steven Spielberg e uscita nelle sale il 23 dicembre scorso come un semplice remake magnificamente riuscito della celeberrima e ultra premiata pellicola del 1961 realizzata da Jerome Robbins e Robert Wise. Questo perché a tutti gli effetti... Continue Reading →

I ragazzi di Feng Kuei, di Hou Hsiao-hsien (Taiwan/1983)

di Girolamo Di Noto Una delle gemme più preziose nascoste nel grande scrigno del cinema asiatico è senza dubbio I ragazzi di Feng Kuei, di Hou Hsiao-hsien, cineasta taiwanese, autore apripista del "nuovo" cinema del suo paese. I film di Hou, nato nel 1947, hanno seguìto la parabola storica di una Taiwan tra dittatura del... Continue Reading →

A ciascuno il suo, di Elio Petri (1968)

di Bruno Ciccaglione Per dirla con l’acume e l’efficacia dei notabili siciliani che ne commentano la tragica quanto inutile fine, il professor Laurana (Gian Maria Volonté), protagonista del film con cui Elio Petri traspone il romanzo di Sciascia A ciascuno il suo, “È un cretino!”. È impietoso il ritratto di questo intellettuale di estrazione borghese... Continue Reading →

Il nostro Natale (‘R Xmas) di Abel Ferrara (USA, Fr 2001)

di Laura Pozzi Dopo i deliranti eccessi e i cocenti insuccessi di Blackout e New Rose Hotel, il cattivo tenente Abel Ferrara torna dietro la macchina da presa e nell’apocalittico 2001 realizza Il nostro Natale, pellicola che gli consente di quietare fugacemente l’acredine e l'insofferenza di critici intransigenti impegnati a fomentare voci su una presunta... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: