“Ah, anche musicista!”, piccolo ricordo di Luciano Salce

di Bruno Ciccaglione Basta vedere la clip del documentario L’uomo dalla bocca storta e poi il finale dello stesso film, con le immagini che accompagnano i titoli di coda, per capire la grandezza ancora tutta da scoprire di Luciano Salce. Emblematicamente i due autori del film, il figlio di Salce Emanuele e Andrea Pergolari, che... Continue Reading →

Pensavo fosse amore… invece era un calesse, di Massimo Troisi (1991)

di Federico Bardanzellu - Francesca Neri, Massimo Troisi - Pensavo fosse amore… invece era un calesse è stato il quinto ed ultimo lungometraggio diretto formalmente dal comico napoletano. Lo hanno preceduto Ricomincio da tre, Scusate il ritardo, Non ci resta che piangere e Le vie del Signore sono finite. Ad essi si aggiunge il mediometraggio... Continue Reading →

Una moglie, di John Cassavetes (1974)

di Marzia Procopio «I film ti imbrogliano. Non importa quanto sei intelligente, ci credi lo stesso». Minnie Moore Una moglie (A Woman Under the Influence, 1974) fa parte della cosiddetta “trilogia matrimoniale” di John Cassavetes, insieme a Minnie and Moskowitz, del 1971, con Gena Rowlands e Seymour Cassel nella goffa ebbrezza del primo amore, e... Continue Reading →

Omicidio a Easttown (Mare of Easttown), miniserie Sky – regia di Craig Zobel (2021)

di Roberta Lamonica Locandina Omicidio a Easttown (Mare of Easttown) è una serie in onda su Sky Atlantic in 7 episodi. Prodotta tra gli altri anche da Kate Winslet per HBO e scritta da Brad Ingelsby (originario della Pennsylvania) per la regia di Craig Zobel, la serie ruota intorno a Mare Sheehan, personaggio interpretato dalla... Continue Reading →

Fantozzi, di Luciano Salce (1975)

di Bruno Ciccaglione Dopo aver cambiato la vita e la carriera di Ugo Tognazzi, affidandogli il ruolo del protagonista di Il Federale, chiamato in extremis a risolvere un progetto avviato ma che pareva in un vicolo cieco, Luciano Salce cambierà la vita e la carriera anche di Paolo Villaggio, legandolo per sempre all’esilarante personaggio del... Continue Reading →

Inside, di Bo Burnham (2021)

di Marzia Procopio Dal 30 maggio è disponibile su Netflix Inside, il virtuosistico special scritto, diretto, interpretato e montato dal comico statunitense Bo Burnham: una raccolta di un’ora e mezza di canzoni, frammenti, monologhi e meta-filmati che riflette l’esperienza collettiva dell’anno scorso inserendola nel più ampio contesto dello story telling della rete. Burnham aveva solo... Continue Reading →

Ingeborg Holm (1913) e I proscritti (1918), di Victor Sjöström

di Girolamo Di Noto Non è possibile parlare del cinema svedese senza nominare Victor Sjöström. È vero, il primo regista forse più conosciuto che potrebbe emergere per associazione di idee è certamente il mostro sacro Ingmar Bergman, ma il padre del cinema d'arte svedese è senz'altro Sjöström, che tutti i cinefili non possono non ricordare... Continue Reading →

In cerca di Amy, di Kevin Smith (1997)

di Nicole Cherubini C’è un prima, in cui c’è un lui. Poi lui incontra una lei. Poi c’è un dopo, che non potrà essere più come un prima. Quanti film si basano sul “boy meets girl”? Tenere il conto sarebbe impossibile; così come sarebbe impossibile quantificare il numero di commedie romantiche girate sull’incontro/scontro tra due... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: