L’uomo che uccise Liberty Valance, di John Ford (1962)

di Bruno Ciccaglione Dopo i grandi spazi dipinti con la macchina da presa in un capolavoro come Sentieri selvaggi, che avevano fatto della Monument Valley l’immagine iconica dell’America, con L’uomo che uccise Liberty Valance John Ford torna in studio e al bianco e nero, per realizzare un film che è un romantico addio al mondo... Continue Reading →

Il caso Spotlight, di Thomas McCarthy (2015)

di Simone Lorenzati Noi abbiamo due storie qui: una è quella di un clero degenerato, e l'altra è quella di un gruppo di avvocati che trasforma l'abuso su minori in una miniera d'oro. Allora, quale storia vuoi che scriviamo? Perché una la scriviamo.(Mark Ruffalo alias Walter 'Robby' Robinson) Locandina Thomas McCarthy, regista de il caso... Continue Reading →

Il monaco di Monza, di Sergio Corbucci (1963)

di Loredana Castellana Il monaco di Monza è una commedia (una delle più esilaranti in assoluto) del 1963, diretta dal grande Sergio Corbucci e che vede protagonisti tre grandi attori: l'immenso Totò, che interpreta addirittura tre personaggi; Nino Taranto, suo storico amico, ed Erminio Macario. Totò è dapprima Pasquale Cicciacalda, ciabattino che confeziona solo scarpe... Continue Reading →

Mustang, di Deniz Gamze Ergüven (Turchia 2015)

di Nicole Cherubini E’ un’assolata giornata d’estate. E’ l’ultimo giorno di scuola, e dopo aver salutato le insegnanti, un gruppo di ragazze e ragazzi si dirige verso il mare, per fare il bagno e scherzare insieme. Tra di loro ci sono 5 sorelle. Quando le ragazze tornano a casa dalla nonna, l’intero vicinato è stato... Continue Reading →

The serpent, di Tom Shankland e Hans Herbots (2021)

di Bruno Ciccaglione Al di là del successo che il pubblico sembra riservargli, la serie The serpent sa imporsi per la sua capacità di combinare insieme una sapiente tecnica narrativa con dei contenuti capaci di superare con intelligenza molti dei cliché del genere dedicato ai serial-killer, che sovraffolla le piattaforme con una miriade di prodotti,... Continue Reading →

Zorro, di Duccio Tessari (1975)

di Andrea Lilli - Esistono ben pochi eroi dal cuore romantico e dal carattere amabile. Diciamoci la verità: non c'è nessuno come Zorro. Isabel Allende, Zorro. L'inizio della leggenda Zorro in spagnolo significa volpe. Animale scaltro, veloce, abile, predatore che si nasconde di giorno e colpisce di notte, improvviso, inafferrabile. Così fa Zorro nella California... Continue Reading →

Anna: il mondo salvato dai ragazzini?, di Niccolò Ammaniti (2021)

di Marzia Procopio In un imprecisato presente, in un mondo post-apocalittico, imperversa una violenta epidemia influenzale che colpisce solo gli adulti; le persone si chiudono in casa per evitare contatti e tentare di salvarsi dal contagio, estranei e ostili anche fra familiari, come tutta la letteratura da Tucidide a Boccaccio e Manzoni ci insegna. Quando... Continue Reading →

Another Round (Un altro giro), di Thomas Vinterberg (2020)

di Marco Grosso Locandina Cos’è la gioventù? Un sogno. Cos’è l’amore? Il contenuto del sogno. Søren Kierkegaard (Aut-aut) INTRODUZIONE AL FILM E AI SUOI LIVELLI Fresco vincitore dell’Oscar per il miglior film internazionale alla 93/a edizione del premio è stato il danese Another round (titolo inglese dell’originale “Druk” traducibile con “ubriacarsi”) di Thomas Vinterberg anche... Continue Reading →

The Father, di Florian Zeller (2020)

Di A.C. Esordio alla regia cinematografica del francese Florian Zeller, autore di lungo corso attivo nella produzione letteraria e teatrale. Ed è proprio da una sua pièce teatrale del 2012, Le Père, che ne ha tratto l'adattamento cinematografico in questione, il secondo dopo quello di Philippe Le Guay, discendente dal medesimo soggetto e intitolato Florida.Anthony... Continue Reading →

Il Ladro, di Alfred Hitchcock (The Wrong Man USA/1956)

di Laura Pozzi Il Ladro, ovvero The Wrong man, l’uomo sbagliato rappresenta probabilmente il film più atipico e outsider nella filmografia di Alfred Hitchcock. Snobbato dalla critica e guardato con una punta di sospetto dallo stesso regista, la pellicola ispirata per la prima ed unica volta ad una storia vera, rispecchia fedelmente la poetica e... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: