I 60 meravigliosi anni di Nastassja Kinski.

di Roberta Lamonica Nastassja Kinski compie 60 anni. La bellissima attrice berlinese venne scoperta cinematograficamente a 15 anni da Wim Wenders, che le diede un ruolo in Falso Movimento, tratto da un testo classico di Goethe, su sceneggiatura di Peter Handke. Nel film la Kinski era un’acrobata di strada che non diceva nemmeno una battuta.... Continue Reading →

Dogfight – Una storia d’amore (tit. or. Dogfight), di Nancy Savoca (1991)

di Adriano Sgarrino Locandina | re-movies.com San Francisco, Califonia (USA), 21 novembre 1963, il giorno prima dell’assassinio di John Fitzgerald Kennedy. Tre marines, Eddie, Oakie e Berzin, in procinto di partire per il Vietnam, decidono di organizzare una “caccia alla racchia” (dogfight, da cui il titolo del film), in cui vince chi invita la ragazza... Continue Reading →

Salvatore Giuliano, di Francesco Rosi (1962)

di Bruno Ciccaglione Anche a distanza di così tanti anni, Salvatore Giuliano di Francesco Rosi resta un film dalla bellezza mozzafiato. La sua forza è ancora dirompente, non tanto e non solo per la lucidità dell’analisi, l’accuratezza della ricerca con cui fu realizzato, la chiara posizione etica dell’autore, ma anche e soprattutto per il rigore... Continue Reading →

Qualcuno volò sul nido del cuculo, di Miloš Forman (1975)

di Andrea Lilli - Il nido del cuculo ('manicomio', in gergo USA) continua a ricevere visite e a schiudere nuove uova, a sessant'anni dalla sua comparsa nella letteratura americana: nello scorso settembre Netflix ha trasmesso la prima stagione della miniserie di successo Ratched, con protagonista la sadica infermiera del celebre romanzo di Ken Kesey, reso... Continue Reading →

Happy together, di Wong Kar-wai (Hong Kong/1997)

di Laura Pozzi “Felici insieme" ipotizza Wong Kar-wai nella pellicola che precede di tre anni quello che viene considerato unanimemente il suo capolavoro: In the mood for love. Happy together cantano i Turtles nella celeberrima canzone (coverizzata da Danny Chung) che chiude una logorante e malconcia storia d’amore popolata da due angeli perduti, Lai Yui-fi (Tony... Continue Reading →

Gatto nero, gatto bianco, di Emir Kusturica (1998)

di Girolamo Di Noto Nell'universo variegato e un po' folle di Kusturica, Gatto nero, gatto bianco, Leone d'argento a Venezia '98, emerge incontrastato come esempio di cinema surreale, magico. C'è qualcosa nel cinema del regista bosniaco che sprigiona una forza visiva e un'apertura di sguardo inconsuete. I suoi film non possiedono una chiave di lettura... Continue Reading →

Persona, di Ingmar Bergman (1966)

di Loredana Castellana Persona è un film del 1966 ed è tra i più belli ed enigmatici del regista titano Ingmar Bergman. Opera dark, difficile e non necessariamente „comoda“, enigmatica e sperimentale, ma abbandonando un giudizio sintetico a tutti i costi, potremmo constatare che questo capolavoro cinematografico parla ad ognuno di noi, ai nostri pensieri... Continue Reading →

Malcolm X, di Spike Lee (1992)

di Adriano Sgarrino Locandina del film | re-movies.com TRAMA La vita di Malcolm Little, afroamericano, che, dopo sei anni vissuti in carcere per vari crimini ove è stato introdotto agli insegnamenti del leader Elijah Muhammad, decide di recarsi a Chicago per incontrarlo e diventare membro della Nation of Islam; cambia il suo cognome in “X”,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: