Cesare deve morire (2012), di Paolo e Vittorio Taviani

di Laura Pozzi 70 primavere portate divinamente. Apre ufficialmente oggi (20 febbraio – 1 marzo) l’edizione 2020 del festival di Berlino, una delle kermesse cinematografiche più significative della stagione per il suo carattere peculiare e innovativo. Quest’anno poi particolare attenzione e perché no motivo d’orgoglio è la presenza di Carlo Chatrian, (ex direttore artistico del... Continue Reading →

Volti(Usa/1968) Regia di John Cassavetes

di Girolamo Di Noto Tra tutti i registi venuti alla ribalta negli ultimi trent'anni, Cassavetes è stato quello che più ha maggiormente colpito per l'irresistibile-quasi ossessivo- desiderio di conservare la sua autonomia pur essendo ammaliato dalle sirene hollywoodiane. Icona del cinema indipendente, ma anche attore affascinante conteso dai grandi studios( è stato il mezzano del... Continue Reading →

Il servo (Joseph Losey, 1963)

Di A.C. Un giovane alto-borghese di Londra compra una nuova casa e assume al suo servizio un domestico. Inizialmente impeccabile ed efficiente, il servitore si rivela un personaggio a dir poco ambiguo e un elemento sempre più spiazzante nella vita del giovane ricco, e a discapito proprio di quest’ultimo. Da una sceneggiatura della penna egregia... Continue Reading →

‘Il grande cielo’ (Usa/1952), di Howard Hawks

di Girolamo Di Noto Se recitare un film significa comunicare il flusso delle emozioni attraverso sguardi magnetici, intensità gestuali e parole efficaci che mirano al cuore, Kirk Douglas può essere considerato certamente uno dei divi di Hollywood che saputo celebrare, in un susseguirsi di film affascinanti, la bellezza del cinema, la maestosità di un' arte... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑