Il ladro di cardellini (2020), di Carlo Luglio

di Andrea Lilli - TRAILER - Il verso degli uccelli canori - cardellini, canarini, fringuelli, verdoni (di un Verdone un po' grosso si riparlerà presto, qui) e affini - è più simile a un canto dolce, melodioso, che a un suono animale. Un trillo incantevole. Per questa qualità musicale i cardellini, allevati o catturati di... Continue Reading →

The Specials – Fuori dal comune (2019), di Éric Toledano e Olivier Nakache

di Andrea Lilli - TRAILER - Cinema-verità, buddy film, action movie? Dramma o commedia? Denuncia o 'buonismo'? Difficile classificare. Basato su persone, luoghi ed esperienze reali, The Specials correndo veloce fra le strade di Parigi si libera delle etichette e ci libera dai pregiudizi. Mette in scena un pezzo di realtà quotidiana di ordinaria emergenza... Continue Reading →

Corpus Christi, di Jan Komasa (2019)

di Antonio Sofia Corpus Christi del polacco Jan Komasa è tutto negli occhi di Bartosz Bielenia: uno sguardo che non dice, non spiega, ma coagula il pathos del giovane Daniel, protagonista di questo apprezzato film del 2019 (candidatura all’Oscar come miglior film straniero e premio Edipo Re per l’inclusione). Lo seguiremo mentre si agita, si... Continue Reading →

Imprevisti digitali, di Benoît Delépine e Gustave Kervern (FR 2020)

di Andrea Lilli TRAILER - In sala dal 15 ottobre - Il riso è contagioso e non ha mai seppellito nessuno, anzi: se non una terapia, è un gran sollievo per ogni male, vecchio o nuovo. Siamo in una località indefinita di un'anonima periferia francese: potrebbe essere ovunque, più indefiniti e anonimi di così non... Continue Reading →

Molecole, di Andrea Segre (2020)

di Andrea Lilli - TRAILER UFFICIALE - Dopo il blocco forzato degli ultimi sei mesi è finalmente iniziata la 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. Era ora. Tuttavia in preapertura e fuori concorso Venezia si è fermata ancora un poco a rimirarsi davanti a uno specchio, questo di Andrea Segre. Si è guardata attenta riflettendo su... Continue Reading →

Cosa resta della rivoluzione?, di Judith Davis (Francia/2018)

 di Andrea Lilli - TRAILER - Wanted Cinema, casa distributrice sempre a caccia di novità nascoste, torna nelle nostre sale ben disinfettate proponendoci un'intrigante opera prima francese, leggera e autoironica, ma a tratti conturbante, non del tutto prevedibile. Judith Davis esordisce da regista sul grande schermo, esattamente cinquant'anni dopo il Maggio francese, con Cosa resta... Continue Reading →

Galveston, di Melanie Laurent (2018)

di Antonio Sofia. Galveston è un film forte, e nella sua forza si perde; ma è anche un film delicato, di una delicatezza che resiste, e in questo somiglia tantissimo ai suoi protagonisti. Sarà difficile dimenticare la sequenza in cui Elle Fanning intona sotto voce la bellissima Thirteen dei Big star, uno di quei momenti in cui il cinema si appropria della vita di chi guarda e si fa memoria. Di questo parla Galveston in fondo, di un ricordo che non si può evitare, di un racconto che non si può smettere di conoscere o cercare.

Una intima convinzione, di Antoine Raimbault (2019)

🔴 Anteprima - Film uscito il 30 luglio 2020 per Movies Inspired di Bruno Ciccaglione È innanzitutto un ammonimento, questo primo lungometraggio di Antoine Raimbault, ispirato ad una vicenda giudiziaria che suscitò un certo clamore in Francia, un ammonimento legato al concetto di “intima convinzione”. A partire dal racconto del caso giudiziario che è al... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: