‘Coma Profondo’ (1978), di M. Crichton: tra fantascienza e lotta per la uguaglianza di genere.

di Roberta Lamonica “Prima regola di un crimine: la semplicità” (patologo 1) ‘ Coma profondo’ è un film del 1978 diretto da Michael Crichton, medico ‘prestato’ alla letteratura e al cinema con indiscutibile successo. Ispirato al romanzo ‘Coma’ di Robin Cook, il film di Crichton racconta le peripezie di Susan Wheeler, medico chirurgo presso il... Continue Reading →

‘Scene da un matrimonio’ (1973), di I. Bergman

di Bruno Ciccaglione I film di Bergman possono risultare difficili a diversi livelli: troppo profondi per chi cerca solo intrattenimento, troppo impietosi nel mostrare i lati oscuri dell’animo umano, troppo radicali nel mettere in discussione i pilastri della convivenza borghese. E certamente Scene da un matrimonio è stato questo per molti degli spettatori che l’hanno... Continue Reading →

‘What Did Jack Do?’ (2020), di D. Lynch

di Venceslav Soroczynski Non chiediamo spiegazioni, è Lynch. Eppure non resistiamo a cercarne. Il motivo è lo stesso: è Lynch. Si avverte una claustrofobia, una compulsione, un dramma che, pur in assenza di un nesso di causalità immediatamente leggibile, o semplicemente in assenza di un nesso di causalità, stimola a cercare significati. La spiegazione –... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑