Lettere da Berlino, di Vincent Perez (2016)

di Simone Lorenzati "Ognuno muore solo" è un libro di Hans Fallada e, per inciso, è anche una delle prime opere a parlare della resistenza tedesca al nazismo. E da quel libro Vincent Pérez trasse, nel 2016, il suo film Lettere da Berlino. Cosa sta alla base della pellicola, e la reale forza di questa... Continue Reading →

Heat – La sfida, di Michael Mann (1995)

Di A.C. Los Angeles. Un gruppo di rapinatori professionisti assalta un furgone portavalori, ma nell'eccesso di foga di uno dei banditi rimangono uccisi i tre agenti di scorta. Viene dunque incaricato delle indagini lo zelante tenente Vincent Hanna (Pacino), il quale dà il via ad una intensa caccia all'uomo che ha come obiettivo principale il... Continue Reading →

Late for the sky in Taxi Driver, di Martin Scorsese (1976)

di Bruno Ciccaglione Taxi driver è un film di culto per molte ragioni, perché è un film bellissimo. Ma per i cinefili appassionati di musica questo film di Scorsese ha un valore speciale, perché contiene l’ultima colonna sonora composta da Bernhard Hermann, il gigante che aveva legato il suo nome ai più grandi film di... Continue Reading →

Bright star, di Jane Campion (2009)

di Marzia Procopio Una cosa bella è una gioia per sempre, cresce di grazia, mai passerà nel nulla. Inghilterra, 1818: nelle tranquille campagne vicino Londra Fanny Brawne, giovane donna di famiglia agiata, incontra il poeta John Keats; i due si avvicinano fino ad innamorarsi profondamente, ma le differenze sociali ed economiche e la tubercolosi che... Continue Reading →

Antonio Albanese: uomo d’acqua dolce (1996) contromano (2018).

di Andrea Lilli - Nascendo in un paesino lacustre della Brianza, "giù nel Nord" da madre palermitana e padre catanzarese, Antonio Albanese si predispose immediatamente allo status di uomo d’acqua dolce e contromano. Titolerà così due dei quattro film girati da regista: il primo e l’ultimo in ordine cronologico. La brillante carriera di Albanese come... Continue Reading →

Grazie per la cioccolata, di Claude Chabrol (Merci pour la chocolate FR/2000)

di Laura Pozzi Grazie per la cioccolata, film di Claude Chabrol che apre il nuovo millennio e suscita particolare entusiasmo alla 57ª mostra del cinema di  Venezia dove viene presentato fuori concorso, segna la sesta e penultima collaborazione del “giovane turco” con la musa ispiratrice Isabelle Huppert. La loro prolifica liaison terminerà nel 2006 con... Continue Reading →

IL COLORE DEL MELOGRANO, di SERGEJ PARAJANOV (1969)

di Marco Grosso “Vedere Il colore del melograno è come aprire una porta e camminare in un’altra dimensione, dove il tempo si è fermato e la bellezza è stata liberata”Martin Scorsese Locandina Sergej Parajanov va senza dubbio considerato e riscoperto come una delle grandi personalità artistiche del XXI secolo, figura per molti versi inclassificabile, caratterizzata... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: