Il mistero del falco (The Maltese Falcon,1941), di John Huston

di Roberta Lamonica “Spero che non ti impicchino, tesoro. Ci sono possibilità che tu abbia salva la vita. Il che significa che se fai la brava ragazza tra una ventina d’anni sarai fuori. Ti aspetterò. Se invece ti impiccano, ti ricorderò per sempre”.(Sam Spade) Locandina Il cinema hollywoodiano degli anni ‘40 è cupo, cattivo; girato... Continue Reading →

The Equalizer – Il vendicatore, di Antoine Fuqua (USA 2014)

di Andrea Lilli - TRAILER "Non ci serve un altro eroe", We don’t need another hero, proclamava Tina Turner (Aunty Entity) in Mad Max 3 (1985) di fronte all’eroico ex poliziotto Max Rockatansky (Mel Gibson), The Interceptor. Balle. Gli americani, nei trentacinque anni successivi a quella canzone e soprattutto pochi giorni fa, sbigottiti e preoccupati... Continue Reading →

Arizona dream (Il valzer del pesce freccia USA/1992), di Emir Kusturica

di Laura Pozzi In principio fu Il valzer del pesce freccia. Orso d’argento al festival di Berlino 1993 il quarto travagliatissimo lungometraggio di Emir Kusturica vide luce e schermo solo nel 1998, quando una valorosa distribuzione decise di farlo (ri)circolare, variandone il titolo in Arizona dream dopo la seconda Palma d’oro (la prima nel 1985... Continue Reading →

Blade Runner, di Ridley Scott (1982) – Il debito a William Blake

di Roberta Lamonica Orc Blade Runner Nel 1968 Philip K. Dick scrive un romanzo di fantascienza dal titolo ormai celeberrimo e alquanto bizzarro: "Do Androids Dream of Electric Sheep?", per molti non il suo migliore ma di certo il più popolare, soprattutto grazie a Blade Runner, trasposizione cinematografica del romanzo, realizzata nel 1982 dal regista... Continue Reading →

L’orribile verità, di Leo McCarey (1937)

Di A.C. I reciproci sospetti di infedeltà tra i coniugi Jerry (Cary Grant) e Lucy (Irene Dunne) spingono drasticamente i due a sciogliere la propria unione, salvo poi dubbi e incertezze per entrambi circa la loro decisione durante il periodo di transizione all'ufficializzazione legale del divorzio.Un prodotto che la storia del cinema ha collocato nella... Continue Reading →

Fuori era primavera: Viaggio nell’Italia del lockdown, di Gabriele Salvatores (2020)

di Marzia Procopio - “Qualsiasi macchina da presa ha due obiettivi: uno riprende l’esterno e l’altro l’interno di chi sta girando.” Wim Wenders Verso la fine di marzo del 2020, quando il nostro Paese entrò nel lockdown imposto dall’epidemia mondiale di Covid-19, il regista Premio Oscar 1992 per Mediterraneo Gabriele Salvatores ebbe l’idea di chiedere... Continue Reading →

La verifica incerta dell’avanguardia, di Gianfranco Baruchello e Alberto Grifi (1964)

di Michela Pellegrini Che cos'è un'avanguardia? è ingenuo forse rispondere eppure è complesso: si affastellano nella mente fumose sovrapposizioni di definizioni e di parole soprattutto scolastiche. Avanguardia così sembra essere etichetta desueta relegata nei manuali accademici; che sia fenomeno dell'arte in senso stretto, o un'epoca della letteratura o della storia. Tutto questo, un po' lontano... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: