È stata la mano di Dio, di Paolo Sorrentino (2021)

di Roberta Lamonica 🛑 Contiene anticipazioni "La vita è realtà e la realtà è scadente" Il prossimo 8 febbraio 2022 sarà resa nota la cinquina di film che si contenderanno l'Oscar per il miglior film internazionale. A rappresentare l'Italia, “È stata la mano di Dio”, di Paolo Sorrentino, già Gran Premio della Giuria alla 78esima... Continue Reading →

Donne con le gonne, di Francesco Nuti (1991)

di Laura Pozzi Sesto lungometraggio diretto e interpretato da Francesco Nuti, Donne con le gonne esce nelle sale italiane il 20 dicembre 1991. Campione d’incassi al box office, il film incassa la bellezza di 24 miliardi di lire posizionandosi al terzo posto nella classifica finale della stagione cinematografica 1991/92 preceduto da Robin Hood principe dei... Continue Reading →

Nosferatu il vampiro, di Friedrich Wilhelm Murnau (1922)

di Girolamo Di Noto Può il cinema essere capace di rendere visibile l'invisibile? Può raggiungere risultati strabilianti, terrorizzare e affascinare in un sol colpo? Ebbene sì, Murnau, con il suo Nosferatu il vampiro ((Nosferatu, eine Symphonie des Grauens), riesce a raggiungere un risultato insolito nel cinema: dirige una sinfonia dell'orrore utilizzando tutte le possibilità espressive... Continue Reading →

Un lupo mannaro americano a Londra, di John Landis (1981)

di Carla Nanni “Blue moonYou saw me standing aloneWithout a dream in my heartWithout a love of my own”Blue Moon (Richard Rodgers-Lorenz Hart) Le sere d'autunno quando fuori piove e l’aria si colora di fuoco e nuvole sono le più indicate per rispolverare Cult movies e vecchi classici. I film visti e rivisti hanno il... Continue Reading →

Il profeta, di Jacques Audiard (2009)

Il Profeta (Un Prophète), film del 2009 di Jacques Audiard, racconta la storia di Malik, giovane algerino catapultato dal carcere minorile all'inferno della prigione di Brecourt. Un romanzo di formazione criminale tra atmosfere livide e disperate e sprazzi di delicato lirismo che rendono ancor più doloroso lo ‘spreco’ di una giovane vita e ancor più aspra la critica al sistema carcerario così come è costruito.

Annette, di Leos Carax (FR 2021)

di Laura Pozzi Tutto nasce, ruota e deflagra intorno a quella corsa elettrizzante e allucinata, plasmata sul corpo nervoso e febbrile di un giovanissimo Denis Lavant che al ritmo martellante della fulminante Modern Love di David Bowie si contorce, si agita e compie autentiche acrobazie amorose. Per chi  nel lontano 1988 (in realtà in Francia... Continue Reading →

La città nuda, di Jules Dassin (Usa/1948)

di Girolamo Di Noto Il carattere anonimo e pericoloso spesso associato alla città è sempre stato una componente essenziale per quei registi di noir che si sono dedicati ad affrontare il crimine, la storia torbida fatta di intrighi e passioni. Nella densa prolificitá del cinema noir americano spicca, come prodotto inconsueto e di grande rilievo,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: