L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo, di Jay Roach (2015)

di Simone Lorenzati "Gli unici che rispondono ad una domanda con un si' o un no, sono solamente gli schiavi o gli stupidi".Dalton Trumbo La Black List rappresenta una delle pagine più controverse nella storia di Hollywood. E L’ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo, film di Jay Roach del 2015, la fa... Continue Reading →

Napoleone, di Abel Gance (Napoléon vu par Abel Gance, 1927)

di Federico Bardanzellu Girato in modo da essere ammirato su tre schermi contemporaneamente, il Napoléon di Abel Gance fu ”il canto del cigno” del cinema muto. Nel duecentesimo anniversario della morte di Napoleone Bonaparte, non si può evitare di ricordare la più famosa pellicola dedicata all’imperatore francese, il Napoléon di Abel Gance, del 1927. Fu... Continue Reading →

Il mio piede sinistro, di Jim Sheridan (IRL 1989)

di Andrea Lilli - La pittura non è fatta per decorare gli appartamenti. È uno strumento di guerra offensiva e difensiva contro il nemico. Pablo Picasso Christy Brown (1932-1981) è stato un pittore, poeta, scrittore, nato con una paralisi cerebrale in una famiglia operaia della periferia di Dublino, nono di tredici fratelli in vita (altri... Continue Reading →

La Visita, di Antonio Pietrangeli (1963)

di Laura Pozzi Durante la cerimonia dei David di Donatello, svoltasi a Roma due giorni fa, l’inarrestabile e monumentale Sandra Milo (premiata con il David alla carriera), ha voluto ricordare il suo grande amore per Federico Fellini e omaggiare il film che le ha regalato indiscutibilmente il ruolo più significativo e toccante della sua carriera:... Continue Reading →

Mery per sempre, di Marco Risi (1989)

di Nicole Cherubini Locandina E’ come un alieno, il professor Marco Terzi (Michele Placido), al carcere minorile “Malaspina,” a Palermo. Colto, preparato, del Nord…In attesa di una cattedra definitiva, accetta di insegnare a dei ragazzi problematici, non sapendo bene cosa lo aspetta. I suoi studenti, infatti, nonostante l’età, hanno una fedina penale da far impallidire... Continue Reading →

I sette samurai, di Akira Kurosawa (Giappone, 1954)

di Girolamo Di Noto Cinema di poesia, cinema di prosa. Bisogna essere cauti con le definizioni impegnative, ma definire Akira Kurosawa un maestro del cinema non è poi così azzardato. Nel suo cinema c'è tutto il grande spettacolo, c'è fiaba, storia, apologo, c'è tutta l'arte usata da ogni grande regista, dal campo totale al dettaglio,... Continue Reading →

The Power of One (La forza del Singolo -1992, di John G. Advilsen)

di Carla Nanni In mille modi si può declinare la storia del Sudafrica, perchè è una storia piuttosto complessa, fatta di guerre, interessi, etnie e incapacità di parlare tra i diversi, razzismo, odio e solo qualche barlume di ribellione e pensiero libero negli anni delle separazioni dell'Apartheid. Questa storia si colloca un po' prima dell'entrata... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: