‘L’odio’ (Mathieu Kassovitz, 1995)

di Venceslav Soroczynski E' il racconto di una giornata, che si vuole tipica, nella banlieue parigina dei tempi nostri. Una giornata riempita di niente da tre ragazzi, l'ebreo Vinz, il maghrebino Said e il nero Hubert che, pur con scontri caratteriali – mai etnici – sono amici. Sono coinvolti in scontri con la polizia, che... Continue Reading →

‘Il condominio dei cuori infranti’ (‘Asphalte’, 2015) di Samuel Benchetrit

di Venceslav Soroczynski Non guardate il trailer, vi farebbe pensare a un commedia intramoenia francese come ce ne sono tante. Ma non è così: qui siamo su altri livelli, anzi, su altri piani. E il cinema non è perduto, se qualcuno gira ancora simili perle. L'impianto è quello altmaniano dei racconti e personaggi incrociati, incroci... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: