Gatto nero, gatto bianco, di Emir Kusturica (1998)

di Girolamo Di Noto Nell'universo variegato e un po' folle di Kusturica, Gatto nero, gatto bianco, Leone d'argento a Venezia '98, emerge incontrastato come esempio di cinema surreale, magico. C'è qualcosa nel cinema del regista bosniaco che sprigiona una forza visiva e un'apertura di sguardo inconsuete. I suoi film non possiedono una chiave di lettura... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: