‘Mean Streets – Domenica in chiesa, lunedì all’inferno’ (1973), di Martin Scorsese.

di Roberta Lamonica Mean Streets - Domenica in chiesa, lunedì all’inferno è un film del 1973 di Martin Scorsese. ‘Capostipite’ del genere che il regista italoamericano porterà a vette ineguagliabili, il terzo lungometraggio di Scorsese presenta tutte le caratteristiche dei suoi capolavori successivi ma differenziandosene per i tratti spiccatamente autobiografici e per lo sguardo ‘scientifico’... Continue Reading →

Little Miss Sunshine (2006), di Valerie Faris e Jonathan Dayton

di Roberta Lamonica “Lo sai cos’è un perdente? Il vero perdente è uno che ha così paura di non vincere che nemmeno ci prova.” (Nonno Ed) ‘Successo’. Una parola che ha un sapore dolce e seducente ma che troppo spesso brilla di una luce abbagliante. Ma in definitiva, cosa è il successo? Secondo un modello... Continue Reading →

A qualcuno piace caldo (1959), di Billy Wilder

di Roberta Lamonica “Suona quella musica moderna, il jazz?” “Già…jazz caldo!” “Oh Beh… a qualcuno piace caldo, personalmente io preferisco il classico”. Una delle commedie più divertenti di sempre, deliziosamente irriverente e leggera come una pioggia primaverile, A qualcuno piace caldo (Someone like it hot), è un film del 1959 scritto, diretto e prodotto da... Continue Reading →

Nel Nome del Padre (1993), di Jim Sheridan

di Roberta Lamonica “Io voglio che sappiano che finché mio padre non sarà dichiarato innocente, finché tutte le persone coinvolte non saranno dichiarate innocenti [...], io continuerò a lottare! Nel nome di mio padre! Nel nome della libertà!” (Gerry Conlon) Locandina Nel Nome del Padre (In the Name of the Father) è un film del... Continue Reading →

Attrazione fatale (1987), di Adrian Lyne.

di Carla Nanni Lui è un avvocato di bella presenza, sposato e padre di famiglia; lei, grintosa bionda e femme fatale, sensuale e senza inibizioni. Si incontrano per caso ad una festa e scocca la scintilla al primo sguardo. Può capitare, succede. Un'attrazione fatale è quella condizione che si verifica quando, nonostante il cervello dica... Continue Reading →

Waiting for Barbarians (2019), di Ciro Guerra

di Maurizio Ceccarani Una fortezza sonnacchiosa e quasi dimenticata ai confini dell’Impero, di fronte ad essa un deserto sconfinato, infida terra di nessuno dove si presuppone la presenza di un nemico. È inevitabile non pensare al Deserto dei tartari, ma in realtà queste sono le uniche cose che l’opera di Coetzee condivide con quella di Buzzati. Il sottotenente Drogo dagli spalti... Continue Reading →

“Dracula – di Bram Stoker” (1992), di Francis Ford Coppola

di Carla Nanni “Credete nel destino? Che persino i poteri del Tempo possano essere alterati per uno scopo?" Guardando Dracula - di Bram Stoker, firmato da Francis Ford Coppola nel 1992, si può credere benissimo. Locandina Nella moltitudine di pellicole che hanno come protagonista il principe Vlad, il Signore delle Tenebre è stato dipinto in... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: