Vertigo – La donna che visse due volte, di Alfred Hitchcock (1958)

di Bruno Ciccaglione - Un film che vive di continui richiami a significati doppi ed in cui il suo autore ha forse rivelato più esplicitamente di quanto non abbia mai fatto le sue più recondite ossessioni: la più crudele storia d'amore della storia del cinema

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: