ShorTS International Film Festival, quando Trieste si veste di cinema e cultura

 di Valentina Longo

Dal 28 giugno al 7 luglio a Trieste si terrà lo ShorTS International Film Festival, quest’anno alla sua ventesima edizione. È l’occasione per riunire un pubblico eterogeneo all’insegna del cinema di qualità, con la visione di corti (e non solo) e incontri con registi e autori. Inoltre comprenderà workshop e masterclass dedicati all’approfondimento del genere del cortometraggio.

Per la sezione Maremetraggio di questa edizione sono stati selezionati 82 corti, di cui 20 italiani. Tra i partecipanti un vincitore della Palma d’Oro a Cannes, “All these creatures” di Charles Williams (Australia), e il vincitore del premio Oscar 2018, “The Silent Child” di Chris Overton (UK).

Tra le proposte italiane spicca “Pepitas”, di Alessandro Sampaoli e Renata Ciaravino, che vanta la partecipazione di Lino Guanciale come protagonista. Si affrontano temi di attualità come in “My Tyson”, di Claudio Casale, che racconta la storia del primo campione di boxe italiano nato da genitori nigeriani, e si esplora il mondo dei giovani con corti come “Quelle brutte cose”, di Loris Giuseppe Nese, o “Fuck Different”, di David Barbieri. Si è dato anche spazio all’animazione con corti come “Mercurio”, di Michele Bernardi, “Goodbye Marilyn”, diMaria Di Razza, o lo stop motion “Sugarlove” di Laura Lucchetti.

Al corto vincitore verrà assegnato il premio “EstEnergy – Gruppo Hera” da 5000 euro, assegnato da una giuria internazionale composta da alcuni direttori dei più importanti Festival del cinema europei.

Altri premi saranno il “TriesteCaffè”, assegnato dal pubblico, e il premio “Oltre il Muro”, assegnato da una giuria di detenuti appartenenti alla Casa Circondariale di Trieste al termine di un percorso formativo di 400 ore realizzato dall’Associazione Maremetraggio per conto di EnAIP FVG.

Interessantissima è infine l’iniziativa Short Pitching Training,workshop organizzato dall’Associazione Maremetraggio in collaborazione con Nisi Masa e il Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia il 4 e 5 luglio (maggiori informazioni sul sito https://www.maremetraggio.com/2019/04/16/shorts-pitching-training-2019/).

Il cinema e la passione per l’arte dell’audiovisivo faranno da collante in un’occasione che porterà Trieste, e l’Italia, sempre più in alto nel panorama culturale europeo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: