Io, Daniel Blake, di Ken Loach (2016)

di Simone Lorenzati - Io, Daniel Blake è un film di Ken Loach del 2016. La pandemia era ancora di là da venire, eppure la precarizzazione, lo smantellamento del lavoro erano già ben presenti, specie sulla pelle di chi li stava subendo. Quella sensazione di sentirsi un numero, quell’attimo in cui si passa da spettatore... Continue Reading →

Ancora su ‘Sorry we missed you’: la famiglia ai tempi del post capitalismo.

di Marzia Procopio C’è una famiglia bellissima, in “Sorry We Missed You”, di quelle che i genitori non litigano mai, i figli non vengono mai sgridati né messi in punizione ma solo invitati a riflettere, e se succede è perché c’è una pressione insostenibile. Due genitori che lavorano tantissimo, lei si occupa di anziani da... Continue Reading →

‘Kes’ (1969), di K. Loach, con D. Bradley.

di A. C. e R. Lamonica Da un romanzo di Barry Hines, Ken Loach firma questo autentico capolavoro, in cui iniziano già a prendere forma il suo linguaggio asciutto e lineare e il filo rosso tematico sulle vite delle classi popolari. ‘Kes’ ha per protagonista Casper, un ragazzino di dodici anni abbandonato dal padre, trascurato... Continue Reading →

Auguri Ken! – Il regista socialista del neorealismo britannico

di Mauro Valentini Una vita dedicata alla narrazione delle tante, troppe storie di ingiustizia sociale e sempre con uno sguardo obiettivo. Una macchina da presa che scruta l’anima dei suoi protagonisti e ne restituisce più che le azioni le paure, le speranze e l’orgoglio degli ultimi della società. Questo è stato ed è Ken Loach, regista britannico che... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: