Margin call, di J. C. Chandor (2011)

di Venceslav Soroczynski Locandina Non guardate il trailer di questo film, vi darebbe l'impressione sbagliata di un The Wolf of Wall Street, solo più serio. E, invece, non è così. È un magistrale abbozzo – forse un ritratto intimo – del sistema di relazioni umane all'interno dei grossi gruppi finanziari e, probabilmente, delle grandi società... Continue Reading →

I soliti sospetti, di Bryan Singer (1995)

di Roberta Lamonica “La beffa più grande che il diavolo abbia mai fatto è stato convincere il mondo che lui non esiste”.(Roger ‘Verbal’ Kint) Locandina Premessa Dopo averlo visto al Sundance Festival nel 1995, Roger Ebert, celebre critico cinematografico statunitense, restò perplesso dall’entusiasmo suscitato da ‘I soliti sospetti’ di Bryan Singer. Lo rivide, armato di... Continue Reading →

L.A. Confidential (1997), di Curtis Hanson

di Roberta Lamonica “L. A. Confidential è un duro, godibilissimo e magnifico ritorno a quella Hollywood che faceva le cose per bene”. (Janet Maslin) Locandina Curtis Hanson e la genesi di L.A. Confidential Tratto dall’omonimo romanzo di James Ellroy, L.A. Confidential (1997) è il punto più alto nella carriera del compianto Curtis Hanson, regista di... Continue Reading →

American Beauty, di Sam Mendes (1999) – Rose americane… di plastica.

di Roberta Lamonica "Mi serve un padre che mi faccia da modello, non un ragazzino arrapato che viene nelle mutande ogni volta che porto un’amica a casa da scuola. Che schifo! Qualcuno dovrebbe aiutarlo a smettere di soffrire". “Vuoi che l’uccida per te?” “Sì. Lo faresti?” (Thora Birch as Jane Burnham) Nella primissima sequenza di... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: