9 settimane e 1/2, di Adrian Lyne (9 1/2 Weeks/USA 1986)

di Laura Pozzi Non si esce vivi dagli anni ’80, così recitava un vecchio brano degli Afterhours. In verità (per chi c’era) prima o poi se ne esce anche se incredibilmente malconci e perdutamente nostalgici. 9 settimane e ½ è un film che ad ogni nuova visione regala e irrobustisce con sottile ironia una certezza:... Continue Reading →

Reazione a catena (Ecologia del delitto), di Mario Bava 1971

di Laura Pozzi Nel 1971 Mario Bava realizzò uno dei suoi film migliori e a detta di molti il suo capolavoro: Reazione a catena. Probabilmente è vero dal momento che lo stesso regista sempre eccezionalmente autocritico considerò l’opera una delle poche riuscite. Grazie alla libertà concessagli dal produttore Giuseppe Zaccariello, Bava oltre a firmare regia... Continue Reading →

La patata bollente, di Steno (1979)

di Laura Pozzi Ha compiuto 80 anni da pochi giorni l’eterno “ragazzo di campagna” e lo ha fatto con quella sobrietà e compostezza che hanno da sempre caratterizzato il suo irripetibile percorso artistico. Renato Pozzetto ha attraversato la storia del bel paese partendo dal basso, da quella famosa gavetta che a nominarla oggi provoca un... Continue Reading →

At Land, di Maya Deren (1944)

di Michela Pellegrini Quella di Maya Deren (1917–1961), sembra somigliare ad un’epopea mitica piuttosto che ad un'esperienza artistico-cinematografica, e questa è la prima lucida evidenza ad emergere direttamente dalle sue brevissime opere. Ciò però accade soltanto quando un’esistenza sembra coincidere con l’Arte. Originaria di Kiev, la sua formazione artistica si rivela e si sviluppa dentro... Continue Reading →

La nostra strada, di Pierfrancesco Li Donni (2019)

di Laura Pozzi Daniel, Desirée e Simone sono tre adolescenti nati e cresciuti nel quartiere Zisa di Palermo. Uno sperduto e dimenticato avamposto di periferia dove il tasso di disoccupazione e dispersione scolastica sfiora picchi da far tremare i polsi. Studenti al terzo anno delle medie dell’istituto Bonfiglio, i ragazzi guidati dal professor Giovanni Mannara... Continue Reading →

Un’altra donna, di Woody Allen (Another Woman / USA 1988)

di Laura Pozzi Lo scorso 19 giugno Gena Rowlands, indimenticabile Woman under the influence e indomita sposa di John Cassavetes, ha fieramente tagliato il traguardo dei 90. Lo stesso giorno sir Ian Holm, noto ai più come Bilbo Baggins nel Signore degli anelli, si è congedato dal mondo, dopo aver convissuto e lottato per anni... Continue Reading →

Il commissario, di Luigi Comencini (1962)

di Laura Pozzi È curioso e particolarmente entusiasmante notare come la grandezza di Alberto Sordi si celi spesso nel sottobosco segreto di opere considerate approssimativamente minori. È il caso de Il commissario, film che suggella per la terza volta (dopo La bella di Roma e Tutti a casa) l’interessante sodalizio artistico dell’attore romano con Luigi... Continue Reading →

Crimini e misfatti, di Woody Allen (Crimes and Misdemeanors / USA 1989)

di Laura Pozzi C’è già un delicatissimo match point da giocare in Crimini e misfatti, opera fra le più acute e graffianti realizzata da Woody Allen nel 1989. Pellicola dalle unghie affilate, dal ghigno beffardo, contaminata da plumbee atmosfere e da tormenti bergmaniani già felicemente sperimentati in opere precedenti quali Interiors (1978), Settembre (1987), Un’altra... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: