L’uomo che vendette la sua pelle, di Kaouther Ben Hania (2020)

di Andrea Lilli - Fanno strani scherzi, le parole del cuore. Per un “Ti amo!” perdiamo la testa, sfidiamo la sorte, giriamo il mondo quanto è tondo, ci giochiamo corpo e anima, non abbiamo più dubbi: puntiamo tutto lì, su quel punto esclamativo. Quando in treno la bella Abeer cede all’istinto e gli confessa di... Continue Reading →

Ariaferma, di Leonardo Di Costanzo (2021)

di Bruno Ciccaglione Presentato alla settantottesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, Ariaferma, il film di Leonardo Di Costanzo con Toni Servillo e Silvio Orlando che uscirà nei cinema il 14 ottobre, avrebbe meritato di essere ammesso al concorso. Oltre alla eccezionalità del vedere per la prima volta assieme due dei migliori attori italiani,... Continue Reading →

Una relazione, di Stefano Sardo (2021)

di Andrea Lilli - Venezia, 78. Mostra del Cinema, sezione Giornate degli Autori, sottosezione Notti Veneziane, dedicata ai film italiani indipendenti. Stefano Sardo presenta Una relazione, di cui è regista - esordiente nel lungometraggio di finzione - oltre che sceneggiatore, insieme a Valentina Gaia, e produttore. Elena Radonicich, Guido Caprino Il film racconta la tormentata... Continue Reading →

Welcome Venice, di Andrea Segre (2021)

di Andrea Lilli - Sta per iniziare la 78. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Con Welcome Venice, appassionata dichiarazione d'amore per questa città e schiaffo in faccia a chi la tradisce, Andrea Segre apre nel modo migliore le Notti Veneziane, spazio off della Biennale Cinema realizzato dalle Giornate degli Autori. Riprende a raccontare Venezia... Continue Reading →

Visioni sinfoniche del mondo: Koyaanisqatsi, di Godfrey Reggio (1982); Il pianeta azzurro, di Franco Piavoli (1982).

Dal 1982, questi due esempi innovativi di cinema sinfonico saranno tra i modelli da imitare. Li riproponiamo nel giorno dell'ottantunesimo compleanno di Godfrey Reggio, e a una settimana dalla chiusura "per Covid" del Cinema Azzurro Scipioni di Roma, fondato nel 1982 dal produttore del film di Franco Piavoli.

La storia di Qiu Ju, di Zhang Yimou (1992)

Di A.C. Il pestaggio per mano di un capo-villaggio ai danni di un contadino cinese sprona la moglie di quest'ultimo ad un'inarrestabile ricerca di giustizia, intraprendendo una serie di viaggi senza sosta tra la campagna e la città, fino ad arrivare alle sedi giudiziarie di Pechino.Segno caratteristico di Zhang Yimou è la sua analisi attenta... Continue Reading →

Via Castellana Bandiera, di Emma Dante (2013)

di Loredana Castellana  Emma Dante (Rosa) e Elena Cotta (Samira) sul set L'ostinazione che tiene in vita, e che una volta abbandonata... il vuoto, un salto nel buio e, forse, persino la morte. Ostinazione come metafora di sopravvivenza al dolore, al vuoto e al dramma personale da un lato, ma anche ottusità incomprensibile e insostenibile dall'altro. Quella testardaggine spirituale di... Continue Reading →

Miss Marx, di Susanna Nicchiarelli (2020)

di Serena Trotzt ‘Il personale è politico. Se non si può cambiare il mondo nell’arco di una vita, si possono però piantare semi che germoglieranno poi per le generazioni future’. Questo il messaggio lanciato dalla regista Susanna Nicchiarelli in occasione della presentazione del suo ultimo film ‘Miss Marx’, pellicola dedicata alla vita dell’attivista politica e... Continue Reading →

Il ragazzo delle balene (Kitoboy/The Whaler Boy), di Philipp Yuryev (2020)

di Andrea Lilli GIORNATE DEGLI AUTORI - FILM IN CONCORSO - TRAILER - Venezia è sempre stata attratta dal lontano Oriente, il veneziano Marco Polo tornava dall'Asia più remota con storie inaudite e meravigliose, in esclusiva mondiale, ma finora nessuno le aveva mai raccontato della Čukotka: il lembo estremo del continente asiatico, la regione ultrasiberiana... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: