Aline – La voce dell’amore di Valérie Lemercier (CA/FR 2021)

di Laura Pozzi Il 16 gennaio 1998 usciva nelle sale italiane Titanic, il monumentale kolossal firmato da James Cameron. Un film iconico, scolpito nell’immaginario collettivo, amato e odiato in egual misura , ma tuttavia capace di sfidare e resistere con eleganza e disinvoltura alle “intemperie” del tempo. Vincitore di undici premi Oscar (fra cui miglior... Continue Reading →

West Side Story, di Steven Spielberg (2021)

di Laura Pozzi Appare un tantino fuori luogo considerare la nuova versione di West Side Story firmata da Steven Spielberg e uscita nelle sale il 23 dicembre scorso come un semplice remake magnificamente riuscito della celeberrima e ultra premiata pellicola del 1961 realizzata da Jerome Robbins e Robert Wise. Questo perché a tutti gli effetti... Continue Reading →

Dietro la maschera (Mask), di Peter Bogdanovich [USA 1985]

di Andrea Lilli - Essere è essere percepiti.George Berkeley Dietro la maschera – Mask è l’ultimo film del periodo più creativo di Peter Bogdanovich regista, ed è uno dei titoli con cui si chiude la New Hollywood, quel ventennio fausto tra gli anni Sessanta e gli Ottanta in cui il cinema americano si rinnovò profondamente,... Continue Reading →

Il nostro Natale (‘R Xmas) di Abel Ferrara (USA, Fr 2001)

di Laura Pozzi Dopo i deliranti eccessi e i cocenti insuccessi di Blackout e New Rose Hotel, il cattivo tenente Abel Ferrara torna dietro la macchina da presa e nell’apocalittico 2001 realizza Il nostro Natale, pellicola che gli consente di quietare fugacemente l’acredine e l'insofferenza di critici intransigenti impegnati a fomentare voci su una presunta... Continue Reading →

Fuga di mezzanotte, di Alan Parker (Midnight Express, Gb 1978)

di Laura Pozzi Midnight express più noto come Fuga di mezzanotte è nel bene o nel male un film di cui non si può fare a meno. Diretto da Alan Parker nel 1978 la controversa e discussa pellicola regala al regista britannico, conosciuto fino ad allora per Piccoli gangster, una notorietà tale da lanciarlo nell’olimpo... Continue Reading →

Annette, di Leos Carax (FR 2021)

di Laura Pozzi Tutto nasce, ruota e deflagra intorno a quella corsa elettrizzante e allucinata, plasmata sul corpo nervoso e febbrile di un giovanissimo Denis Lavant che al ritmo martellante della fulminante Modern Love di David Bowie si contorce, si agita e compie autentiche acrobazie amorose. Per chi  nel lontano 1988 (in realtà in Francia... Continue Reading →

La Camera Verde, di François Truffaut (La Chambre verte FR 1978)

di Laura Pozzi Alla sua uscita fu sarcasticamente definito un film sui morti e sulla morte. Avvolto da una luce caravaggesca suadente e inusuale, La camera verde diciassettesimo lungometraggio firmato da François Truffaut è probabilmente il film più estremo e sorprendente del regista francese. Un canto funebre tetro, ma straordinariamente vitale, un’ossessione amorosa oscura e... Continue Reading →

La scelta di Anne – L’Événement, di Audrey Diwan (FR 2021)

di Laura Pozzi "Nei sogni, e nel comportamento quotidiano – cosa comune a tutti gl’uomini – io vivo la mia vita prenatale, la mia felice immersione nelle acque materne: so che là io ero esistente. Mi limito a dir questo, perché, a proposito dell’aborto, ho cose più urgenti da dire." Pier Paolo Pasolini Non è la prima... Continue Reading →

Madres Paralelas, di Pedro Almodóvar (ES 2021)

di Laura Pozzi Tornato per il terzo anno consecutivo alla mostra del cinema di Venezia (nel 2019 per ritirare il Leone d’oro alla carriera e nel 2020 per presentare in compagnia dell'enigmatica Tilda Swinton il cortometraggio The Human Voice) Pedro Almodóvar ha avuto con Madres paralelas l’onore di aprire con successo la selezione ufficiale. Una... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: