Detenuto in attesa di giudizio, di Nanni Loy (1971)

di Roberta Lamonica “Calmo devi stare, calmo. Sempre calmo. Ogni umiliazione la devi sopportare senza ribellarti; ogni ingiustizia senza protestare mai. Calmo, ti dico, sempre calmo. Perché geometra, voi che siete una persona istruita, ricordatevelo sempre: basta una girata di testa, una sola vi dico, perché voi dal carcere non ce la fate a uscire... Continue Reading →

Ce lo meritiamo, Alberto Sordi?

di Marzia Procopio Protagonista, con Gassman, Tognazzi, Manfredi, Monica Vitti, Sophia Loren, Vittorio De Sica e tantissimi altri, dell’irripetibile stagione della “commedia all’italiana”, interprete attento di personaggi molto diversi gli uni dagli altri, spesso anche co-autore di soggetto e sceneggiatura dei centottantasette film da lui interpretati e dei diciannove diretti, interprete di duetti con Mario... Continue Reading →

Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa?, di Ettore Scola (Italia, 1968)

di Bruno Ciccaglione La pulsazione ritmica con cui si aprono i titoli di testa, due colpi in sequenza che ricordano il battito cardiaco, offre un tappeto che accompagnerà le scene chiave del film, aiutando a descrivere la contrapposizione tra l’opulento e annoiato mondo borghese della Roma dell’epoca – gli invitati ad una festa fanno un... Continue Reading →

Una vita difficile (Dino Risi, 1961)

di A. C.Di pari passo con i momenti salienti tra il periodo della Resistenza e il fiorire del boom economico italiano degli anni ‘60, hanno luogo le vicende di Silvio Magnozzi (Alberto Sordi). Prima combattente partigiano e, dopo la nascita della Repubblica nel 1946, giornalista squattrinato e idealista, attivo più che mai nella lotta di... Continue Reading →

’Un borghese piccolo piccolo’: istruzioni per non morire in pace

di Laura Pozzi Se l'Albertone nazionale fosse ancora fra noi, il 15 giugno festeggerebbe la bellezza di ben 100 primavere, ma la sua risata sorniona e beffarda sarebbe lì pronta a edulcorare ogni claustrofobica apparenza, dimostrando come la sua arte sia fieramente immune al tempo che passa. La sua eccezionale maschera attoriale rappresenta ancora oggi... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: