THE DARK SIDE OF MOVIES PRESENTA FASHIONISTA. DAL 20 MAGGIO SU CINEMAF

       

 a cura della redazione

Per la prima volta in Italia e solo in VOD, l’iconico film firmato da Simon Rumley vincitore del Premio della Critica al Ravenna Nightmare Festival.

‘Fashionista’ è il primo film distribuito da “The Dark Side of Movies”, la nuova etichetta di distribuzione nata dalla collaborazione tra il Ravenna Nightmare Film Fest e la piattaforma di streaming totalmente italiana CINEMAF.

Il film è infatti comodamente disponibile in VOD a partire dal 20 maggio, su www.cinemaf.net. 

Vincitore del Premio della Critica alla XV edizione, Fashionista è il film più iconico di Rumley.  Non poteva esserci film migliore con cui inaugurare la proposta cinematografica di The Dark Side of Movies, anche in ragione di questo speciale legame personale e artistico che ha reso il regista inglese un perfetto rappresentante di quel lato oscuro del cinema, di cui Ravenna Nightmare ambisce a diventare l’icona. 

‘Fashionista’ trascende qualsiasi categorizzazione, addentrandosi in un “dark side” che scuote lo spettatore nel suo intimo e lo colpisce nel profondo. Si tratta di una di quelle produzioni artistiche che rispecchiano perfettamente la poetica cinematografica del loro autore, uscendo dai confini prestabiliti del cinema commerciale ed esplorando i territori più liberi del cinema indipendente. Il film è un viaggio sia fisico che psicologico nella follia e nelle ossessioni dei suoi protagonisti, un racconto atipico che spaventa e incuriosisce lo spettatore, attraverso una scrittura non convenzionale e uno stile innovativo che disattende ogni aspettativa. 

Fashionista segue le vicende di April, feticista dei vestiti che nei momenti di crisi si rifugia nei tessuti, annusandoli e indossandoli per soddisfare il suo piacere e placare le sue insicurezze. Insieme al marito Eric, gestisce un negozio di abbigliamento usato di seconda mano a Austin, in Texas. Quando la donna però scopre che il marito la tradisce, la sua dipendenza diventa sempre più incontrollabile e decide per ripicca di concedersi ad uno sconosciuto incontrato in un bar, Randall. Ben presto, April scoprirà che quell’uomo apparentemente insospettabile in realtà è un viscido seduttore che la trascinerà in una spirale di ricatti e perversioni sessuali, più pericolosi di quanto lei abbia mai potuto immaginare. 

Fashionista è stato scritto e diretto da Simon Rumley e prodotto da Bob Portal e dallo stesso Rumley. Il film è dedicato a Nicolas Roeg, regista de “L’uomo che cadde sulla terra”, considerato da Rumley come il suo mentore. La pellicola può vantare un cast d’eccezione che vede Amanda Fuller, già diretta da Rumley nel potente Red, White and Blue (2010), nei panni di April, Ethan Embry nel ruolo del marito infedele Eric e infine Eric Balfour, nella parte del viscido e perverso Randall.

I film di Rumley sono apprezzati principalmente per “l’intensità e la ricerca di onestà emotiva”. Da poco più di un mese è uscito nelle sale inglesi il suo ultimo capolavoro, ‘Once upon a time in London’, un gangster movie violento ed elegante che narra l’ascesa e la caduta  dell’impero criminale di Billy Hill e Jack ‘Spot’ Come, nella prima metà del XX secolo. Questo film segna un punto di svolta nella carriera del regista inglese, che si distacca in parte dalla sua poetica autoriale, per aderire a un tipo di cinema più commerciale, senza però rinunciare al suo tocco personale.

Il film sarà noleggiabile fino al 30 aprile 2020 sulla piattaforma streaming CINEMAF.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: