‘Juliet, Naked’: le vite (incasinate) degli altri

di Marzia Procopio

I ragazzi nati negli anni ‘70 avevano 20-25 anni quando Nick Hornby fece uscire “Febbre a 90’”e poi “Alta fedeltà”. Molti di noi hanno amato i suoi libri per il tocco lieve con cui Hornby riflette, attraverso di loro, sui sentimenti, un tocco delicato soprattutto perché i suoi protagonisti sono dei maschi irrisolti in un mondo di integrati.

Anche in questo film, come in “About a boy” o in quelli tratti dai romanzi citati sopra, l’irrisolutezza del protagonista, un rocker dimenticato interpretato da un bravissimo Ethan Hawke, la si vede dal fatto che è stato sentimentalmente incapace di legarsi e costruire una relazione stabile e ha progressivamente smesso di fare musica. “Juliet, Naked” la storia di una coppia che incrocia la vita di Tucker Crowe ed esce trasformata da questo incontro.

Il plot è abbastanza classico, e inizialmente si ha l’impressione di stare di fronte a un film carino ma più adatto a una serata con Netflix che al cinema; poi però il film decolla e si riconosce, se non il tocco di una regia piuttosto convenzionale, quello di una sceneggiatura che – pur in una trama romantica e prevedibile – punta a svelare le fragilità dei protagonisti con rispetto e con la consapevolezza che ognuno ha i propri casini e le proprie zone d’ombra, che l’amore può però addolcire e risolvere.

Così la trama convenzionale può fungere da contenitore per l’occhio dello spettatore, che può riconoscere nei tre personaggi le proprie contraddizioni ed uscire dal cinema con l’impressione di poter cambiare il corso della propria vita con la fiducia nell’amore che trasforma. Non manca l’umorismo, pirandellianamente l’avvertimento del contrario.

Film godibile e leggero che dà nuova linfa e vivacità alla commedia romantica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: