Il poliziotto della brigata criminale, di Henri Verneuil (Francia/Italia 1975)

di Girolamo Di Noto Con la scomparsa di Jean-Paul Belmondo la settima arte perde una delle sue icone più importanti e, dopo l'addio di Anna Karina nel dicembre 2019, il cinema francese, in particolare, si priva di un altro interprete simbolo della Nouvelle Vague. A tal proposito c'è un film della Nouvelle Vague, Pierrot le... Continue Reading →

La saga del Padrino. Riferimenti storici nei tre capolavori di Francis Ford Coppola

di Federico Bardanzellu Nella redazione del romanzo “Il Padrino” (The Godfather, 1969), Mario Puzo cercò di inserire un buon numero di collegamenti storici alla vicenda narrata. Francis Ford Coppola, nella direzione dei tre film della “saga” proseguì su questa scia. Soprattutto nel secondo e nel terzo episodio, in cui il suo genio si esprime al... Continue Reading →

Un ettaro di cielo, di Aglauco Casadio (1958)

di Andrea Lilli - Dai vecchi spesso ci arrivano dei doni favolosi. Ci sono dei continenti di memorie sommerse, un ammasso enorme di visioni.Spesso da questi mondi bui ci arrivano bagliori improvvisi. Bisogna raccoglierli. Mi viene da pensare ai cercatori d’oro che setacciano quintali e quintali di fanghiglia poi, un bel giorno, compare una pepita.... Continue Reading →

La Luna, di Bernardo Bertolucci (1979)

di Laura Pozzi "Signora luna che mi accompagni Per tutto il mondo Puoi tu spiegarmi Dov’è la strada che porta a me." Signora Luna – Vinicio Capossela La Luna, ottavo lungometraggio diretto da Bernardo Bertolucci nel 1978 arriva dopo la dispendiosa, estenuante e meravigliosa avventura di Novecento. Un tour de force in due atti, girato... Continue Reading →

Pensavo fosse amore… invece era un calesse, di Massimo Troisi (1991)

di Federico Bardanzellu - Francesca Neri, Massimo Troisi - Pensavo fosse amore… invece era un calesse è stato il quinto ed ultimo lungometraggio diretto formalmente dal comico napoletano. Lo hanno preceduto Ricomincio da tre, Scusate il ritardo, Non ci resta che piangere e Le vie del Signore sono finite. Ad essi si aggiunge il mediometraggio... Continue Reading →

Sotto accusa, di Jonathan Kaplan (The Accused Usa/1988)

di Laura Pozzi Fra i ritorni eccellenti (Leos Carax, Nanni Moretti, Spike Lee) previsti sulla Croisette del festival di Cannes, che quest’anno dopo il black out pandemico di dodici mesi fa, si terrà nell’inedita versione estiva dal 6 al 17 luglio, quello di Jodie Foster si colloca tra i più attesi e significativi. Quarantacinque anni... Continue Reading →

Il mio piede sinistro, di Jim Sheridan (IRL 1989)

di Andrea Lilli - La pittura non è fatta per decorare gli appartamenti. È uno strumento di guerra offensiva e difensiva contro il nemico. Pablo Picasso Christy Brown (1932-1981) è stato un pittore, poeta, scrittore, nato con una paralisi cerebrale in una famiglia operaia della periferia di Dublino, nono di tredici fratelli in vita (altri... Continue Reading →

Zorro, di Duccio Tessari (1975)

di Andrea Lilli - Esistono ben pochi eroi dal cuore romantico e dal carattere amabile. Diciamoci la verità: non c'è nessuno come Zorro. Isabel Allende, Zorro. L'inizio della leggenda Zorro in spagnolo significa volpe. Animale scaltro, veloce, abile, predatore che si nasconde di giorno e colpisce di notte, improvviso, inafferrabile. Così fa Zorro nella California... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: